Atelier n. 18

Verba volant, cartae manent

Datemi un foglio e vi solleverò il mondo, parafrasando Archimede. Avete mai pensato alla forza di un foglio? Ne ha abbastanza da sopportare il peso delle parole e la bellezza delle immagini, è capace addirittura di dare forma a un’idea. E l’arte orientale dell’origami ne è la prova.

Armato di quadrati di carta e pazienza di piegare e ripiegare Pasquale D’Auria fa vivere pile di fogli. Momenti e oggetti di vita quotidiana prendono forma dalla semplicità della carta. Il calcio, il caffè e un piatto di spaghetti: tre piaceri che scandiscono da sempre le giornate sulla penisola.  E l’arte orientale si fa italiana.

L’origamista fa nascere animali di terra, di aria e di mare. Nelle sue abili mani fioriscono campi e crescono alberi spogli. E un foglio di carta, l’oggetto più semplice si trasforma nelle forme complesse della natura.

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Copyright Pasquale D’Auria Origami

Crea anche tu con la carta. Qualche suggerimento.


Contatori visite gratuiti

Questa voce è stata pubblicata il 14 giugno 2012 alle 12:17. È archiviata in Miscellanea con tag , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Segui tutti i commenti qui con il feed RSS di questo articolo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: