Atelier n. 18

(Pre)potenti

Ecco, Lucia, sono fatto così. Penso che tutti gli uomini piangano nello stesso modo e siano uguali tra loro. Quello che non riesco a sopportare sono certe forme di prepotenza, la prepotenza del potere, del denaro, dell’autorità, della certezza di essere al di sopra della legge morale e penale; non sopporto i potenti che, impunemente, umiliano gli altri.

Contro di loro mi sono sempre battuto apertamente e continuo a farlo anche oggi perché non bisogna mai rinunciare ai propri princìpi. Anche tu la pensavi così.

Enzo Biagi. Lettera d’amore a una ragazza di una volta.


Utenti connessi

Questa voce è stata pubblicata il 5 novembre 2012 alle 20:32. È archiviata in Post-it con tag , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Segui tutti i commenti qui con il feed RSS di questo articolo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: