Atelier n. 18

Appuntamento

Capita raramente di arrivare presto a un appuntamento. Aspettare che si faccia l’ora è tra le cose meno sopportabili. Cerco in giro, mi guardo attorno, ricontrollo l’orario. Sempre lo stesso.

Gli scaffali sono un po’ disordinati, i libri non sono classificati per autore-genere-anno di pubblicazione, c’è un libraio, non un commesso. Spero che gli altri, quelli dell’appuntamento, facciano un po’ di ritardo. Il mio “buonasera” interrompe una conversazione solo per il tempo della risposta, solo per educazione. Il libraio e la sua cliente sono totalmente immersi in un discorso che deve essere per forza interessante.

Questo l’ho finito ieri sera, ha fatto bene a consigliarmelo. Dovrebbe leggere quell’altro di cui le parlavo poco fa, storia ben costruita e un ottimo stile, le piacerà.
Spero di cominciarlo stasera. Lei coglie sempre nel segno.
Cominci, cominci. E mi dia pure quei tre che abbiamo scelto, temevo avesse già chiuso. Vivo sola, sa, e tornare a casa con un libro è un’altra cosa: mi illudo di non sentire la solitudine. 

Fingo di leggere per l’ennesima volta la trama del libro che ho tra le mani. Lo sfoglio e lo risfoglio.

Stiamo per chiudere, ma faccia pure con calma. 
Ah no, grazie. Ho un appuntamento. 


Contatori visite gratuiti

Questa voce è stata pubblicata il 23 settembre 2013 alle 23:15. È archiviata in Post-it, Riflessioni d'Atelier con tag , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Segui tutti i commenti qui con il feed RSS di questo articolo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: